La Valle Sacra degli Inca: da Cusco fino a Ollantaytambo

Nella Regione di Cusco vi è una vallata attraversata dal fiume Urubamba, è la Valle Sacra degli Inca. Gli antichi Inca riconoscevano questo fiume lungo e tortuoso come uno specchio terrestre della Via Lattea che consentiva alla valle di prosperare come uno dei centri agricoli più prolifici dell’intero impero. Ci …

Condividi

Cusco: il Tempio Coricancha e le 4 rovine Inca

Da La Paz arriviamo a Cusco, trascorreremo qui i prossimi 4 giorni e organizzeremo tante escursioni. Cusco in passato era la capitale dell’impero Inca ed è importante per le rovine archeologiche e l’architettura coloniale spagnola. La città di Cusco è uno straordinario esempio dell’alta ingegneria Inca che fu capace di …

Condividi

Tour di 3 giorni del Salar di Uyuni: L’avventura più incredibile della nostra vita

Un tour indimenticabile di 3 giorni nel Salar de Uyuni. Dispersi tra paesaggi salati, desertici e vulcanici, fino a raggiungere le lagune colorate della Riserva Nazionale Eduardo Avaroa. È stata senza dubbio l’avventura più incredibile della nostra vita! Ieri mattina siamo partiti in bus da Puno per raggiungere la Bolivia. …

Condividi

La Valle del Colca e il volo dei condor al Colca Canyon

Ci alziamo di buon mattino per l’escursione al Colca Canyon, la principale ragione per cui abbiamo incluso una tappa a Chivay durante il nostro Tour del Perù e della Bolivia di 3 settimane. Questa escursione prevede l’attraversamento della Valle del Colca fino al Cruz del Condor dove si possono ammirare …

Condividi

Riserva delle Vigogne, Passo Patapampa e Chivay

Chivay è una piccola città del Perù meridionale, nella regione di Arequipa, situata in una posizione strategica per numerose escursioni tra cui quella alla Valle del Colca e al Colca Canyon dove si può assistere allo spettacolo dei condor in volo. I paesaggi montuosi che circondano Chivay sono meravigliosi. Infilo …

Condividi

Arequipa la città bianca a 2.335 metri: Plaza de Armas, Monastero di Santa Catalina e Mirador

Circondata da tre vulcani e caratterizzata dalla presenza di numerosi edifici barocchi costruiti in sillar, una pietra vulcanica bianca, Arequipa fa parte della  lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Il suo fascino deriva dalla mescolanza delle culture spagnole e autoctone ancora visibili nell’architettura unica della città. Il suo clima mite ci …

Condividi